Piano editoriale primavera-estate 2018: novita!

Tanta carne al fuoco sul nostro fronte editoriale; per chi è vegetariano: molto farro in pentola; e per chi è animalista: tanto buon fieno cartaceo e digitale in cascina. Una primavera ricca di uscite… e tanto sugo: nuovi titoli, nuovi autori, nuove collane. Innanzitutto permetteteci di festeggiare il nostro compleanno: eh sì, perché l’attività libraria di thedotcompany ha da poco spento le prime tre candeline.

Ad oggi sono 26 i titoli in catalogo, che diventeranno 36 a fine 2018. In questo momento siamo in stampa con tre libri: due gialli e una raccolta di poesie.I gialli (collana Blogging) sono “Il doppio perturbante” di Pierluigi Bacci da Fiesole, Toscana, ambientato nel locale museo, e “Il cancello sul lago” di Lino Mastromarino da Milano: un thriller aziendale pieno di colpi di scena il suo, tutto da leggere. Il libro di poesia, invece, 8° titolo della collana Myricae, è “L’ottobre nero delle cose” di Walter Tripi, 28enne di Pistoia.

Entro maggio, quindi, uscirà un saggio su Don Giuseppe Dossetti dell’avvocatessa reggiana Francesca Salami, e proprio in questi giorni stiamo trattando la pubblicazione di un’importante e articolata ricerca nazionale su come sta cambiando il lavoro in banca.

Non solo: in giugno, oltre ad andare in stampa con la raccolta d’esordio di una giovane poetessa toscana, Elena De Blasio, usciremo con il primo volume (di due) con le interviste ai protagonisti italiani dell’ICT (sei conversazioni con altrettanti top manager italiani impegnati sul campo in diversi settori: la loro esperienza, il loro punto d’osservazione privilegiato ci fa capire l’impatto che le nuove tecnologie hanno sulla governance e il business delle aziende, e più in generale ci aiuta a conoscere il loro beneficio sulle dinamiche collettive (funzione sociale). Il secondo volume, con altre sei eccellenti testimonianze, uscirà in autunno.

Poi l’estate… A fine giugno, infatti, pubblicheremo i primi due titoli di una nuova nuovissima collana filosofico-scientifica: si chiama “Uomini, Scienze, Tecnologie” ed è co-diretta da Roberto Fieschi, professore emerito di Fisica all’università di Parma, e da Armando Sternieri, amministratore delegato di thedotcompany e docente nello stesso ateneo. Cinque i libri in calendario da qui a fine estate, ovvero: un saggio del filosofo della mente Marco Salucci, una guida all’intelligenza artificiale della studiosa Barbara Giolito, un volume dell’esperto romano Mario Bolognani sulla storia dell’ICT e del software in Italia vista attraverso le vicende delle principali aziende pioniere nazionali, un saggio divulgativo sulla logica scritto da Riccardo Bruni e l’edizione aggiornata di una ricerca sulla proliferazione nucleare nel mondo firmata da Fieschi e Sternieri (24 anni dopo la loro prima pubblicazione sull’argomento).

Non perdiamoci di vista, allora: saranno quattro mesi di grandi proposte e di piacevoli e interessanti letture. E per finire, una spiegazione del video scelto, cioè di un concerto dal vivo di uno dei più celebrati musicisti viventi, Keith Jarrett. Innanzitutto perché ci ispiriamo anche a lui in certi nostri processi creativi, che toccano diversi generi, dalla poesia alla saggistica (come il repertorio del pianista americano, che va dal jazz alla classica), e poi perché proprio ieri, 8 maggio, mentre stavamo preparando questa anteprima audiovisiva, è stato il giorno del suo 73° compleanno.

Ecco, ci siamo detti: perché non festeggiare insieme?

Lascia un commento